Epilatore silk epil, pratico, veloce ed economico

È da anni ormai un prodotto di punta di tutte le case che producono piccoli elettrodomestici per la cura della persona.

L’epilatore Silk Epil è uno dei sistemi di depilazione più utilizzati, soprattutto in virtù del proprio costo contenuto e della possibilità di non ripetere quotidianamente il trattamento.

Come funziona? Per chi è adatto?

Vediamolo insieme!

Come funzione l’epilatore silk epil?

L’epilatore silk epil è costituito da un corpo elettrico, collegato con un filo alla corrente o con pile ricaricabili, e da una testina con tante piccole pinzette.

Scorrendo sulla zona da epilare, le pinzette afferrano il pelo e lo strappano.

Il metodo è ovviamente doloroso, ma anche duraturo nel tempo: non solo una volta acquistato l’epilatore silk epil non dovrai più affrontare nessuna spesa, ma strappando il pelo dalla radice evita una ricrescita troppo rapida.

Quali accessori esistono?

Ogni modello ha le proprie possibilità di personalizzazione. A seconda dell’uso che si intende farne si può sostituire la testina con una più appropriata.

Le più diffuse sono:

  • • Testina rasoio: funziona come un semplice rasoio elettrico, ed è ideale per le zone troppo sensibili per uno strappo
  • • Testina trimmer: somiglia ad un regolabarba maschile. Il pettine di cui è costituita accorcia il pelo senza tagliarlo, e può essere usata sia come primo step per facilitare il passaggio dell’epilatore silk epil, o in aree dove non volete epilare completamente
  • • Testine per zone delicate: più pinzette meno tempo, e viceversa. Questa è la regola dei silk epil. Però, più pinzette ci sono sulla stessa zona, maggiore sarà il dolore dello strappo. Se volete usare l’epilatore in zone delicatissime come viso e ascelle, potete sostituire la testina normale con quella per zona sensibili

Sarà particolarmente utile anche la spazzolina per pulire l’epilatore una volta terminato l’uso. Verificare che nella confezione sia inclusa prima di acquistarlo.

Come si usa l’epilatore silk epil?

Per prima cosa, il giorno prima dell’epilazione, è bene fare uno scrub. Si può acquistare un prodotto pronto, usare un guanto di crine o mescolare un po’ di zucchero al bagnoschiuma: questa operazione di sfregamento solleva i peli ed evita che ricrescano sottopelle. Se soffrite di follicolite o di ricorrenti peli incarniti, il silk epil non è la miglior soluzione per voi.

Poi, il fatidico giorno, basta accertarsi che l’epilatore sia collegato alla corrente o abbia la batteria carica, accenderlo e passarlo lentamente sulla zona da depilare in direzione contropelo.

Alcuni modelli possono essere anche usati nell’acqua per ridurre il fastidio.

Alla fine del trattamento è bene usare un prodotto lenitivo per la pelle.

Arreda il bagno al meglio: scegli un box doccia 70×90

Abbiamo la fortuna di vivere in un mercato competitivo e ricco di interessanti offerte tanto che ogni idea per magia si materializza. Le aziende si impegnano ad offrire al cliente il maggior comfort possibile rendendolo soddisfatto al 100%! E’ fondamentale conquistare la fiducia tanto che se prima tutti coloro pensavano che avere un box doccia 70×90 fosse impossibile, oggi giorno tutto questo cambia in positivo.

Non sempre si dispone di una casa molto grande e questo implica il dover fare delle rinunce. Fortunatamente però scegliendo il giusto arredo tutti potranno avere il proprio bagno dei sogni senza nessun tipo di rimpianto.

Quando si trasloca in una nuova casa o magari si tiene lo stesso arredo per anni, prima o poi la voglia di rendere il tutto piu’ confortante arriva ed è qui che i problemi arrivano! Non tanto per il denaro visto che si trovano degli arredi di stile anche con poco, ma la difficoltà maggiore riguarda prettamente scegliere bene tutti i vari elementi.

Decidere di installare una doccia anziché una vasca potrebbe agevolare molto se non si ha a disposizione dello spazio. Così come adottare dei sanitari incastonati al muro invece che appoggiati a terra: arredo moderno e di un’eleganza naturale.

Lo stile moderno agevola moltissimo sullo sfruttare ogni singola parete con mobili multi-funzione. I migliori box doccia possono disporre di una cabina interna per adagiare prodotti, accappatoi e quant’altro così da evitare di dover uscire dalla doccia per prenderli.

Anche i termosifoni aiutano a rendere l’arredo piu’ completo. Infatti permettono di scaldare l’ambiente e allo stesso tempo di appoggiare sopra gli indumenti di piccola taglia per asciugarli come l’intimo e/o asciugamani (ideale per l’inverno visto che le uggiose giornate non ci agevolano in questo senso!).

Ormai tutto puo’ essere personalizzato ed è un bene perché si ha modo di tirar fuori la propria personalità sorprendendo tutti i nostri amici e parenti! Basta davvero poco per fare la differenza ed è importante spendere fatica e denaro per avere un bagno al top: luogo “sacro” per il nostro relax mentale e benessere fisico (d’altronde questa è la stanza in cui si passa la maggior parte del tempo rispetto al resto della casa!).

Vita quotidiana e sport

Per essere in forma una dieta sana ed equilibrata è molto importante, ma d sola non basta il corpo ha bisogno di movimento, quindi concedetevi delle salutari passeggiate a passo veloce o delle brevi corse per risvegliare e tonificare i muscoli.

Spesso la voglia di pretendere troppo dal proprio organismo, porta ad esagerare con conseguente stanchezza, dolori articolari e molte volte distorsioni, per non rischiare lasciatevi consigliare e seguire da un ottimo cardiofrequenzimetro, scoprirete un modo tutto nuovo di allenarvi.

Il cardiofrequenzimetro misura e registra in tempo reale la frequenza cardiaca, ovvero i battiti in un minuto, e di conseguenza lo sforzo a cui il cuore è sottoposto, permettendovi di allenarvi in maniera corretta per raggiungere più facilmente gli obiettivi che vi siete proposti.

Sul mercato sono disponibili diversi modelli di smartwatch, si va da quello base a quello più accessoriato , quasi tutti sono delle ottime guide dotati di un registro giornaliero che riporta il rapporto preciso tra l’andatura e lo sforzo fisico e le calorie bruciate.

Potete scegliere tra una pratica fascia toracica abbinata ad un’applicazione del vostro smartphone o se preferite un pratico frequenzimetro da polso con un sensore di battito incorporato dietro il quadrante, che registra la vostra media di frequenza cardiaca.

Molto interessante quello con funzione Test Preliminare, che in pochi minuti rileva la vostra condizione aerobica ed il consumo massimale di ossigeno.

Scegliete il modello con funzione Activity Traker per avere un monitoraggio costante dei passi compiuti, l’andatura corrente, i Km percorsi, il consumo calorico, nonché il vostro riposo notturno.

Gli Acivity Traker di ultima generazione garantiscono la connessione con lo smartphone, possono notificare messaggi e trasmettere musica direttamente dall’orologio.

Il tipo impermeabile si rivela molto utile in caso di pioggia o di eccessivo sudore, pochi esemplari possono essere indossati per immersioni anche a profondità molto interessanti

Ottima la funzione di Smart Coaching, un allenatore personale che segue il vostro allenamento e vi da consigli per renderlo più ottimale.

Un efficiente GPS è in grado di rilevare e registrare in tempo reale la vostra posizione, è l’ideale in caso di malore o d’infortunio.

La scelta finale dipende molto dalle caratteristiche del modello, l’attività che intendete svolgere e naturalmente il budget che vi siete imposto.